L’effetto Pigmalione, la fortuna ed il sogno di una teenager

Effetto Pigmalione - L'effetto Pigmalione, la fortuna ed il sogno di una teenager

La storia che sto per raccontarvi narra del sogno di una teenager, della fortuna di avere intorno a sé un ambiente (genitori, amici ed insegnanti) che lo renda possibile e del famoso effetto pigmalione, un pensiero o una convinzione che ha il potere di influenzare le possibilità di successo.

Questo breve esempio nasce in un bar, durante una sera di fine estate, chiacchierando con un’amica ritrovata dopo tantissimi anni. A metà serata passa a salutare sua figlia, una ragazza appena maggiorenne; di lei mi ha colpito il piglio deciso, il sorriso solare e lo sguardo determinato.

” è vero, lei è così decisa…” mi racconta la mamma con una punta di meritato orgoglio.

“Pensa che sta già progettando di andare a vivere in America tra qualche anno … sai, lei ha sempre adorato l’inglese. Beh a dire il vero all’inizio, quando era solo una bambina, ha fatto fatica con la nuova lingua ma ha trovato un’insegnante che ha creduto in lei e le ha dato molta fiducia!”

Cosa c’entra questo racconto con l’effetto pigmalione, le scienze cognitive ed i processi decisionali?

Prima di proseguire guarda con attenzione il divertente video che ho messo a disposizione qui sopra.

Non ti anticipo nulla ma ti assicuro che ne sarai sorpreso!

La fortuna, la psicologia e l’effetto pigmalione

shallow focus photography of four leaf clover 705310 - L'effetto Pigmalione, la fortuna ed il sogno di una teenager

Hai presente la profezia che si autoavvera, la propensione di chi dice sempre “lo sapevo che sarebbe finita così …” soffiando sull’idea [ sbagliata ] che la fortuna favorisce sempre gli stessi … mentre a te, invece, mai?

Ecco, l’effetto pigmalione è la risposta a quella roba li e passa anche attraverso il lavoro di Richard Wiseman, uno psicologo inglese che studia da anni il concetto di fortuna.

le sue conclusioni sono decisamente interessanti.

Hai visto il filmato?

In questo video c’è, a mio avviso, l’essenza stessa dell’idea di fortuna … almeno secondo la tesi proposta dal professor Wiseman.

Grazie a questo e a molti altri esperimenti, Wiseman ha dimostrato che le persone condizionano esse stesse la propria dose di fortuna attraverso bias mentali, atteggiamenti ed euristiche.

I test chiariscono un presupposto fondamentale:

Chi dimostra un atteggiamento positivo, fiducioso ed aperto verso l’inaspettato ha la capacità di cogliere opportunità nuove, diverse ed appunto sorprendenti.

L’idea positiva si trasforma, come una crisalide, divenendo essa stessa la fortuna che ti auguri di avere!

Anche la protagonista della nostra storia, a detta della mamma, ha avuto la “fortuna” di viaggiare molto perché “… non so, sembra che tutte le proposte di viaggio capitino a lei, è sempre attenta e con le orecchie dritte quando si parla di America” per poi continuare ” … così ha già fatto una vacanza studio negli Stati Uniti ed arriva sempre a casa con volantini, progetti e idee nuove”.

Già.

Proprio una casualità, non è vero?

Il 3 punti base dell’effetto Pigmalione

woman holding a smiley balloon 1236678 - L'effetto Pigmalione, la fortuna ed il sogno di una teenager

L’origine dell’euristica è nella figura storica di Pigmalione, ma quello che diventa interessante per noi evonomi sono i 3 concetti che stanno alla base di questo comportamento molto conosciuto in ambito psicologico e sociale.

A proposito, se vuoi in questo post scopri la storia dell’esperimento di Rosenthal che ha scoperto questo bias di comportamento.

Fact check

Effetto pigmalione – definizione

Riassumendo, l’effetto pigmalione:

  1. è un fenomeno sociale
  2. genera un circolo virtuoso
  3. l’influenza è ambivalente

Il fenomeno sociale

two women smiling 908602 - L'effetto Pigmalione, la fortuna ed il sogno di una teenager

La profezia che si autoavvera accompagna tutta la nostra esistenza, condiziona le nostre scelte ed influenza indirettamente l’idea che gli altri hanno di noi [ come raccontato nel post sull’euristica della rappresentatività ].

In pratica esiste solo se si crea un’interazione tra un maestro ed un allievo.

Come avrai capito, la giovane protagonista della nostra storia ha, attorno a sé, una ambiente sociale [ partendo dai genitori ] che si è dimostrato pronto fin da subito a credere, alimentare e supportare le sue ambizioni.

Ma c’è di più!

Il circolo virtuoso generato dall’effetto Pigmalione

evonomia idee - L'effetto Pigmalione, la fortuna ed il sogno di una teenager

I genitori hanno proposto alla ragazza una scuola media in cui alcune lezioni sarebbero state fatte in inglese.

Quindi c’è stato un test di ammissione per valutare la sua propensione verso la lingua.

Risultato:

Un disastro!

La maestra però, parlando con i genitori, ha detto che vedeva delle potenzialità nella ragazza ed ha proposto di ripetere il test di ammissione a distanza di un mese.

Il solo fatto di aver percepito la stima incondizionata dell’insegnante ha ribaltato l’esito del secondo esame.

Ed è questo il punto:

Il clima di fiducia che si è creato ha dato il via ad un circolo virtuoso tra la nostra giovane sognatrice e la scuola alimentando l’ottimismo, facendo crescere la passione e la convinzione nei suoi mezzi.

Quella determinazione che sta facendo la sua fortuna e che ha cambiato per sempre il corso di questa nostra storia.

Effetto Pigmalione!

E sai qual è la parte più bella?

a detta della mamma ora ” … mia figlia, quando sente che qualche sfida la impaurisce, vive questo timore come un fatto positivo, come il segnale che qualcosa di fortunato sta accadendo e riesce a dare il meglio di sé!”

Già, ma cosa accade agli altri? a chi vive accanto a lei?

L’ambivalenza

photo of yellow arrow road signage 977603 - L'effetto Pigmalione, la fortuna ed il sogno di una teenager

Gli esperimenti condotti hanno dimostrato un fatto interessante:

I benefici sociali, psicologici e … pratici sono un carburante che alimenta non solo le Galatea di turno ma anche gli stessi Pigmalione!

Pensa che soddisfazione deve essere, per un insegnante, certificare con i risultati che la scommessa [ in termini di fiducia, stima ed opportunità concesse] è vincente.

Un bella iniezione di autostima.

Ed ecco che, proprio grazie a questo circolo virtuoso, anche l’ambiente sociale trae vantaggio dai successi del singolo.

Chiaramente tutto questo deve essere preso con le dovute accortezze proprio perché, in fatto di psicologia sociale, nulla è certo ed inamovibile.

Però credo che sarai d’accordo con me che un approccio positivo alle sfide è il miglior modo per chiamare a sé la fortuna che senti di meritare.

In sostanza, quindi, l’effetto pigmalione è una potente arma psicologica che condiziona le scelte e spinge al successo le persone su cui riponi fiducia.

Esattamente come il sogno americano di una teenager brava, fiduciosa e … fortunata?

Per chiudere questo post “made in U.S.A.” ti lascio la massima attribuita ad un grande figlio dell’America di successo

" Che tu creda di farcela oppure di NON farcela … comunque, alla fine, avrai ragione." Henry Ford Condividi il Tweet

Ehi!

Ti ringrazio per aver dedicato parte del tuo tempo alla lettura di questo post.

Se sei interessato alle euristiche ed ai bias cognitivi e vuoi scoprire tutto quello che Evonomia.com offre sull’argomento ti consiglio di cliccare sulla categoria di riferimento:

MENTAL [MENTE]

e lasciare qui sotto un commento con la tua esperienza personale sul tema scelte, comportamenti ed irrazionalità.

Grazie e alla prossima!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.