Serve un obiettivo di processo per i tuoi investimenti?

obiettivo di processo
Condividi le informazioni

Oggi parlo di un tema legato alla finanza comportamentale, analizzando pregi e difetti di investire sui mercati finanziari avendo un obiettivo di processo.

Perché anche in borsa …

quello che conta è il percorso, non (solo) l'arrivo … Condividi il Tweet

vale anche negli investimenti azionari? è una domanda intrigante dato che, stringi stringi, la valutazione della scommessa fatta è nella performance ottenuta. Ma la performance può essere l’unico metro di giudizio? E se la performance va in “direzione ostinata e contraria” (cit.) rispetto alle tue attese, come reagisci?

Quando scommetti in borsa usando come processo decisionale i consigli di un tuo amico … capita prima o poi di dover gestire una situazione emotivamente difficile. In questi casi potrebbe esserti davvero molto utile avere un obiettivo di processo.

Per prima cosa, se credi di poter evitare il rischio di capitare in una situazione simile, allora ti consiglio di leggere il post dedicato al passaparola e l’effetto gregge.

Nel post di oggi invece ragioneremo sulla differenza, per le tue scelte di investimento, tra obiettivo di performance e di processo.

Faremo poi un esempio legato al mondo degli investimenti finanziari e, infine, elencheremo i vantaggi di possedere un obiettivo di processo.

Obiettivo di performance ed emotività

abundance bank banking banknotes 259027 1 1024x682 - Serve un obiettivo di processo per i tuoi investimenti?

Avere un numero che riassuma il tuo obiettivo è legittimo, per carità, ma è il tuo unico criterio? Segui dunque unicamente i suggerimenti del tuo amico? Quali processi, metodi e metriche usi per valutare i tuoi investimenti?

Detta così non ti sembra un po’ una tattica da speculatore improvvisato ?

Il passaparola bisbigliato di solito si concretizza in un discorso stile “la canistracci oil tra 3 mesi guadagnerà il 40%, ne sono sicuro!”.

Molto bene!

In pratica la consulenza finanziaria si traduce nell’aspettativa di un generico, irresistibile e rischioso risultato a doppia cifra.

Come mai accetti di mettere a repentaglio i tuoi risparmi solo sulla base di un obiettivo di performance?

Come reagiresti se, per puro caso, non si realizzasse o se addirittura le cose andassero in direzione opposta? di sicuro dovresti fare i conti con l’emotività, l’irrazionalità ed i bias cognitivi descritti nella guida pratica alla finanza comportamentale.

E capita a tutti, stai sicuro!

Quindi, a questo punto sei in preda ad ansie, dubbi e paure, scopri di soffrire di avversione alla perdita e la tua capacità decisionale … si annebbia!

Come può essere?

Può benissimo succedere, dato che la tua scelta di investimento è legata ad un numero ipotetico che si sta allontanando … e non ci vuole un esperto di psicologia cognitiva per immaginare il tuo atteggiamento.

Accetti nervosamente lo status quo sballottato tra il desiderio di vendere e la paura di liquidare, segui giornalmente le notizie sul titolo e ti informi presso il tuo amico.

In pratica chiedi all’oste se il suo vino è ancora buono …

Come cambiare? ponendoti un obiettivo di processo.

Un esempio di obiettivo di processo

bicycle crankset 1020136 683x1024 - Serve un obiettivo di processo per i tuoi investimenti?

Come dice il professor Filippo Ongaro in un suo video “è importante innamorarsi del processo!”

Ma cosa significa avere un obiettivo di processo e perchè è importante?

Avere un obiettivo di processo significa definire i passi concreti, semplici e giornalieri che conducono al risultato.

Semplice!

Ma come si concretizza tutto questo in un esempio legato ai mercati finanziari?

Ipotizziamo che tu voglia ottenere una performance annuale del tuo portafoglio azionario del 5%.

Meraviglioso, ma con quali regole empiriche scegli i titoli?

Per esempio potresti convincerti che il tuo risultato sia realizzabile con azioni europee ad alto dividendo.

In fondo il dividendo è un dato pubblico, semplice e confrontabile.

Questo allora ti garantisce il raggiungimento del risultato?

Ma neanche per sogno!

E allora che si fa? che vantaggi offre avere un criterio del genere? insomma, cosa cambia?

Warning e vantaggi

black and white child connected 265702 - Serve un obiettivo di processo per i tuoi investimenti?

Avere un obiettivo di processo non cambia il mercato, le incertezze e le performance del tuo portafoglio.

Lo ripeto, nessuno può garantirti alcunché quando investi in borsa.

Nemmeno il tuo amico guru che prevede numeri a doppia cifra.

Avere un obiettivo di processo ha però alcuni vantaggi.

  • Per prima cosa serve per cambiare il tuo mind set, il modo in cui valuti le cose, elabori le tue decisioni e gestisci i fattori psicologici.

Avere un qualsiasi obiettivo di processo infatti ti responsabilizza verso le scelte che compi e questa consapevolezza aiuta a compiere scelte di mercato coerenti. Non per forza giuste, ma perlomeno coerenti tra loro.

Ad esempio se sei investito in una società australiana che produce cioccolatini per il mercato nazionale e stacca buoni dividendi, non c’è ragione per cui i suoi utili debbano calare di fronte, per esempio, ad una crisi in Medioriente.

Anzi, un eventuale crollo dei prezzi [ a dividendo confermato ] ti offrirebbe il segnale di processo e la forza psicologica per incrementare l’investimento.

Se non ci fosse questo criterio è possibile che l’emotività prenda il sopravvento ed inizi ad agire in modo confuso, inefficace e contraddittorio.

Ti è capitato?

  • Avere un criterio oggettivo fornisce segnali di pericolo.

Nel nostro caso una revisione dei dividendi sotto la soglia obiettivo fornisce un pungolo utile a liquidare per tempo le posizioni “incoerenti con il processo”.

Vincendo [ speriamo ] la naturale tendenza allo status quo e l’avversione alle perdite che ti costringe a tenere in pancia i titoli negativi!

Insomma, non garantisce protezione ma garantisce coerenza , oggettività e forza decisionale.

  • Infine .. il processo è perfezionabile, il risultato no. Siccome prima o poi le cose in borsa prenderanno una piega sgradita, avere un obiettivo di processo ti permette di raddrizzare più facilmente la barca …

Anche perché

Un obiettivo è un sogno con un punto d’arrivo. (Duke Ellington) Condividi il Tweet

Ehi!

Sei arrivato alla fine e io ti ringrazio per aver dedicato parte del tuo tempo alla lettura di questo post.

Se sei interessato al finanza comportamentale e vuoi scoprire tutto quello che Evonomia.com offre sull’argomento ti consiglio di cliccare sulla categoria di riferimento:

FINANZIARIA [ MENTE ]

e lasciare qui sotto un commento con la tua esperienza personale sul tema finanza ed irrazionalità.

A presto!

Condividi le informazioni

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. vincenzo piromalli ha detto:

    Obiettivo di processo = diversificazione?
    Forse qualcosa mi è sfuggito, anche se ho letto ben due volte l’articolo.
    Grazie, Vincenzo

    • Davide ha detto:

      Buongiorno Vincenzo,
      Grazie del commento
      la diversificazione è fondamentale, ne ho trattato e mi riprometto di tornare sul tema.
      Qui il tema è un po’ diverso . .
      Per esperienza molti scelgono di scommettere sui singoli titoli solo sulla base di una “soffiata” di amici/conoscenti
      In modo scoordinato, casuale ed irrazionale.
      Non sai quante volte mi bisbigliano il nome di un “titolino”…
      Molto spesso sono titoli volatili, small cap stressate e senza volumi.

      Avere un obiettivo di processo potrebbe dare un segnale immediato rispetto ad una scelta senza alcuna base, criterio ed analisi.

      Cosa ne pensi?

      Buona giornata
      D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.